Qual è il miglior momento per presentare e per trasmettere al Fisco la dichiarazione del redditi con il modello 730 2020? Al riguardo, con l'emergenza coronavirus, il contribuente ha tempo fino a dopo l'estate 2020 per andare a dichiarare i redditi al Fisco in accordo con quanto si legge sul sito Internet dell'Agenzia delle Entrate, quello della precompilata.

Modello 730 già consultabile dal sito delle Entrate, quello della precompilata

Nel dettaglio, per la dichiarazione dei redditi 2020, con il modello 730, il primo step è in corso, dallo scorso 5 maggio, e prevede l'accesso alla precompilata dal sito delle Entrate tramite le credenziali.

Il secondo step: accettazione, modifica o integrazione della dichiarazione dei redditi

Da giovedì prossimo, 14 maggio del 2020, per la precompilata a scattare è il secondo step che prevede, da parte del contribuente, l'accettazione, la modifica o l'invio della dichiarazione all'Agenzia delle Entrate tramite l'applicazione web

Pure per il modello Redditi 2020 dal 14 maggio la dichiarazione si potrà accettare, con i dati precaricati dal Fisco, oppure si potrà modificare o integrare prima di trasmetterla. Inoltre, sempre da martedì prossimo, per  gli oneri detraibili e deducibili da indicare nel quadro E della dichiarazione, il Fisco metterà a disposizione dei contribuenti la procedura di compilazione assistita.

Modelli Redditi e 730 2020, fino a quando si possono presentare al Fisco?

Il modello Redditi 2020 si può presentare e quindi trasmettere al Fisco dal 19 maggio e fino al 30 novembre, mentre il 730 precompilato si può trasmettere fino al 30 settembre. Sempre entro il 30 novembre del 2020, inoltre, sarà possibile trasmettere il modello Redditi correttivo del modello 730.