La guerra USA-Cina sul commercio, a Wall Street, ha colpito ed affondato le prospettive di rally per il settore dei chips. Quello dei semiconduttori USA, infatti, è un comparto che fa molto affidamento sul mercato cinese, con la conseguenza che la guerra tra Pechino e Washington, a colpi di dazi, ha creato incertezza e spesso pure ha deteriorato, per molte società quotate sulla piazza azionaria a stelle e strisce, le prospettive di crescita quantomeno nel breve termine





I BUY di Morningstar sul comparto chips a Wall Street

Questo è quanto, tra l'altro, riporta Wayne Duggan su U.S.News & World Report che, basandosi sull'attuale rating di 'BUY' da parte di Morningstar, ha selezionato 8 chipmakers quotati a Wall Street da comprare subito