Matteo Salvini, leader della Lega, vice presidente del Consiglio e ministro dell'Interno, con una mossa a sorpresa, che ha spiazzato il vicepremier Di Maio, ed anche il Presidente Conte, ha illustrato alle parte sociali quelli che saranno o dovrebbero essere i contenuti della prossima manovra finanziaria che, a detta del titolare del Viminale, dovrà essere basata sui sì a tutto campo

Salvini incontra le parti sociali, scorrettezza istituzionale secondo il Premier

Ovverosia sì all'abbassamento della pressione fiscale per le famiglie e per le imprese, ma anche sì, tra l'altro, ai cantieri senza più blocchi e senza più ostruzionismi. Tra pace fiscale bis e flat tax estesa, l'impianto della manovra della Lega è ambizioso, ma resta da vedere se trattasi solo di un progetto leghista anche perché il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, sull'iniziativa di Salvini di anticipare i contenuti della Legge di Stabilità senza aver concordato nulla con l'altro azionista di maggioranza del Governo, ha parlato senza mezzi termini di 'scorrettezza istituzionale'.