In Italia l'evasione fiscale è una delle piaghe che affligge il nostro Paese, che frena lo sviluppo, e che porta i contribuenti onesti a dover sopportare una pressione fiscale che è palesemente insostenibile. Eppure in tanti, troppi non sanno che pagare meno tasse è sempre possibile legalmente, ovverosia senza mai dover essere accusati dal Fisco di essere degli evasori.

Ecco il contribuente tipo che paga meno tasse legalmente 

Il contribuente tipo che paga meno tasse legalmente è quello informato, o comunque quello che, avvalendosi del supporto e dell'assistenza di un dottore commercialista bravo e fidato, sfrutta al massimo le norme tributarie, i regimi fiscali agevolati, ma anche i bonus, le deduzioni e le detrazioni ammesse su redditi, compensi o ricavi se trattasi di un'attività imprenditoriale.

Le guide fiscali per chi punta al risparmio fai da te sulle tasse

Per chi punta al risparmio fiscale fai da te, evitando di pagare la parcella del commercialista, il sito Internet di riferimento è quello dell'Agenzia delle Entrate, ed in particolare la pagina web relativa alle guide fiscali accessibile cliccando qui.

Per esempio, nella sezione L’Agenzia informa ci sono tutte le info utili per l'accesso a tanti bonus ed agevolazioni, dal cosiddetto bonus facciate al bonus mobili ed elettrodomestici, e passando per le agevolazioni fiscali sulle ristrutturazioni edilizie, a favore delle persone con disabilità, sisma bonus, agevolazioni fiscali sulle spese sanitarie e per il risparmio energetico.

Pagare meno tasse, la pianificazione dei costi è fondamentale

Pure il sito studiocataldi.it conferma come in Italia pagare meno tasse sia possibile. Ma per farlo, oltre ad un buon commercialista, serve pure che il contribuente adotti delle strategie tali che garantiscano, tra l'altro, una buona pianificazione dei costi.