Con l'aumento dell'aspettativa di vita in futuro sarà sempre più difficile in Italia andare in pensione. Si stima infatti che i giovani di oggi non andranno in pensione prima dei 70 anni, ma chi invece ha attualmente i requisiti per farlo può dire addio al lavoro senza rimpianti sfruttando il pensionamento anticipato.

Pensione anticipata ordinaria, i requisiti per il pensionamento anticipato

Nel dettaglio, attualmente l'età pensionabile è fissata a 67 anni, ma se il lavoratore ha maturato annualità sufficienti di contributi può accedere alla pensione anticipata ordinaria che, riporta il sito laleggepertutti.it, è accessibile per gli uomini con almeno 42 anni e 10 mesi di contributi, e per le donne con almeno 41 anni e 10 mesi di contributi

Per la pensione anticipata ordinaria non c'è un limite di età ma, all'atto della maturazione dei requisiti, c'è comunque, in base alle leggi vigenti, una finestra di attesa da rispettare che ha una durata pari a tre mesi.