Nel 2020, per effetto dell'adeguamento al costo della vita, aumenterà seppur di poco non solo l'assegno mensile relativo alla prestazione Inps al minimo, ma pure l'assegno sociale. Nel dettaglio, con l'adeguamento all’inflazione pari a +0,4%, l'importo mensile della pensione minima passerà da 513,01 euro a 515,07 euro, mentre dal 2020 l'importo mensile riconosciuto per l'assegno sociale passerà da 457,99 euro a 459,83 euro in accordo con quanto è stato riportato da notizieora.it.





Nuovi importi pensione minima e assegno sociale 2020, giusto due euro in più

Per la pensione minima, e per l'assegno sociale, quindi, l'aumento mensile 2020 sarà di circa due euro, ma sono previsti pure aumenti per le altre pensioni, basse e medie, in accordo con il decreto del 15 novembre 2019 del Ministero dell’Economia e del Ministero del Lavoro