Prelevare al Bancomat di questi tempi è un'operazione da effettuarsi con la massima attenzione. Al riguardo, infatti, bisogna evitare code ed assembramenti allo sportello Atm, così come è bene essere muniti di dispositivi di protezione individuale, dai guanti in lattice alla mascherina, perché la prudenza contro il coronavirus non è mai troppa.

Andare al Bancomat per prelevare la pensione, problemi per le persone anziane

Per la pensione di aprile 2020, tra l'altro, nei giorni scorsi le erogazioni, da parte degli uffici di Poste Italiane, sono state calendarizzate in ordine alfabetico, ma ci sono pure tante persone anziane che in questo momento hanno difficoltà ad andare al Bancomat per prelevare la pensione.

Carabinieri dal prossimo mese attivi per incassi e prelievi pensioni

Ed allora, in accordo con quanto è stato riportato da IlGiornale.it, a favore degli over 75 dal prossimo mese scenderanno in campo i Carabinieri che, muniti di delega da parte dei pensionati, andranno ad incassare la pensione per conto loro, e poi consegneranno i soldi a domicilio.

Come funziona incasso pensione con delega ai Carabinieri

Nel dettaglio, chiamando un numero verde o quello della stazione dei Carabinieri, il cittadino over 75, firmando una semplice delega, incaricherà i Carabinieri all'incasso della pensione presso gli uffici di Poste Italiane proprio nell'ottica delle prevenzione dei rischi di contagio da coronavirus da parte delle persone più fragili.

Pensione maggio 2020 per chi ha meno di 75 anni, tutto come a fine marzo

Per chi ha meno di 75 anni, invece, pure per la riscossione delle pensioni di maggio 2020 Poste Italiane stilerà il calendario in ordine alfabetico al fine di evitare negli uffici code ed assembramenti.