Il recupero dei prezzi del petrolio si riflette inevitabilmente sull'andamento dei titoli del settore oil a Piazza Affari che continua a risalire la china. Anche oggi infatti gli acquisti hanno la meglio con Saipem ed ENI in ascesa del 2,35% e dello 0,8%, seguiti da Tenaris che guadagna lo 0,58%. Spunti positivi anche per i titoli a minore capitalizzazione con Saras in rialzo dello 0,21%, preceduto d Maire Tecnimont che mette a segno un progresso del 2,12%.

ENI offre un'ottima occasione d'acquisto

A giudicare dalle indicazioni che arrivano dalle banche d'affari, i protagonisti del settore oil a Piazza Affari offrono ancora interessanti opportunità da sfruttare.

Tra i titoli da inserire in portafoglio troviamo ENI che secondo Mediobanca Securities è destinato a sovraperformare il mercato, con un prezzo obiettivo a 21 euro. La view positiva sul titolo è rafforzata dal recente newsflow, con riferimento alla nuova scoperta in Norvegia e all'acquisto del 70% del giacimento petrolifero di Oooguruk, in Alaska.

Non più tardi di due giorni fa il titolo ha ricevuto una promozione da Berenberg, i cui analisti hanno migliorato il rating da "hold" a "buy", a fronte di un target price ridotto però da 18,5 a 17,6 euro.