Svelati i target del piano triennale di Autogrill, il primo operatore mondiale nel mondo dei servizi di ristorazione per i viaggiatori, che si è posta come obiettivo quello di una crescita media dei ricavi (Cagr) del 5% circa.

Lo scopo, nello specifico, è quello di realizzare un giro di affari di ben 5,3 miliardi di euro. Scopriamo tutti i dettagli!

Autogrill e gli obiettivi strategici del piano triennale 2019 – 2021

Autogrill, attualmente, si è posta come obiettivo quello di realizzare un'ingente crescita dei ricavi nel triennio che va dal 2019 al 2021. L'operatore dei servizi di ristorazione per i viaggiatori vuole, infatti, porre in essere un giro di affari di più di 5 miliardi di euro. Così facendo, gli scopi finanziari contemplano un cosiddetto free cach flow di almeno 5 volte superiore rispetto a quello registrato nel 2018.

Gli obiettivi economici di Autogrill

Recentemente, il CEO ovvero l'amministratore delegato di Autogrill, Gianmario Tondato da Ruos, ha dichiarato che gli obiettivi economici da raggiungere entro il 2021 sono stati ormai fissati. Si vuole, in particolare, giungere ad una crescita sostenuta dei ricavi nonché ad un conseguente incremento della generazione di cassa e della redditività.

In questo modo, la società andrà ad espandere il proprio business rapidamente. Durante il Capital Markets Day 2019, gli scopi del gruppo controllato dalla famiglia Benetton sono stati resi noti e le basi per realizzarli sembrano essere molto solide.