Dopo il calo di venerdì scorso, anche oggi le Borse europee hanno continuato a perdere terreno, chiudendo gli scambi in rosso, ma a ridosso dei massimi intraday.
Il Dax30 è sceso dello 0,15%, mentre il Cac40 e il Ftse100 sono calati rispettivamente dello 0,23% e dello 0,27%.

Piazza Affari sale da sola in Europa. Ftse Mib al top da oltre 10 anni

Diverso lo scenario se ci si sposta a Piazza Affari che è stata l'unica tra le principali Borse europee a chiudere gli scambi in controtendenza.

Il Ftse Mib ha terminato gli scambi a 24.507 punti, con un lieve rialzo dello 0,12%, dopo aver segnato nell'intraday un massimo a 24.585 e un minimo a 23.388 punti.

Il Ftse Mib ha raggiunto nuovi top di periodo, superando nell'intraday non solo i top del 2018, ma anche quello di ottobre 2009 a 24.558 punti.

L'indice è alle prese con dei massimi che non vede ormai da oltre 10 anni e che anche in ragione di ciò rappresentano delle resistenze non facili da superare.

In caso di fallimento della rottura al rialzo di questi top, il Ftse Mib potrebbe ripiegare in primis verso i 24.200 punti, con approdo successivo sulla soglia psicologica di area 24.000.

Sei affascinato dai mercati finanziari e vorresti diventare un bravo trader?

Iscriviti da qui per rimanere sempre aggiornato sugli eventi di formazione gratuita di Trend-Online.com