Con conferme al di sotto di area 20.500 il Ftse Mib metterà sotto pressione prima la soglia intermedia dei 20.300/20.200 punti e in seguito quella più rilevante di area 20.000.

L'abbandono di questo sostegno aprirà le porte ad una discesa anche veloce verso i recenti minimi di area 19.500, rotto i quali l'indice continuerà a scivolare verso il basso fino ai 19.000/18.800 punti.

Segnali di ripresa che andrebbero a negare lo scenario appena descritto si avranno solo con il superamento deciso di area 20.700/20.750.

Al di sopra di tale soglia il Ftse Mib potrà ambire ad un allungo verso i 21.000/21.100 punti, per poi proseguire al rialzo in direzione di area 21.500 e nel migliore dei casi fino ai massimi dell'anno a ridosso dei 22.000 punti.  

Sei affascinato dai mercati finanziari e vorresti diventare un bravo trader?

Iscriviti da qui per rimanere sempre aggiornato sugli eventi di formazione gratuita di Trend-Online.com