Dopo la pausa di ieri, quando la giornata è stata archiviata in calo, le Borse europee hanno ripreso subito la via dei guadagni oggi. Il Ftse100 è rimasto più indietro con un progresso dello 0,39%, mentre il Cac40 e il Dax30 si sono apprezzati rispettivamente dello 0,76% e dell'1,57%.

In positivo anche Piazza Affari dove il Ftse Mib ha terminato le contrattazioni a 23.649 punti, in salita dell'1,37%, dopo aver segnato nell'intraday un massimo a 23.674 e un minimo a 23.386 punti.  

Ftse Mib: prossima tappa area 24.000

L'indice delle blue chips ha avviato gli scambi già in rialzo e dopo aver messo sotto pressione l'ostacolo dei 23.500 punti, è riuscito a spingersi oltre tale soglia, fermandosi a ridosso di area 23.650.
Come da attese prosegue l'ascesa del Ftse Mib che non sembra conoscere ostacoli lungo il suo cammino rialzista, sempre più proiettato verso i massimi dell'anno in area 24.000.

Prima del raggiungimento di tale livello le quotazioni dovranno misurarsi con la soglia dei 23.800 punti che non dovrebbe creare particolari problemi. Al raggiungimento dei top dell'anno in area 24.000 bisognerà verificare lo stato di salute del mercato, per valutare se ci saranno le condizioni per assistere da subito ad una prosecuzione rialzista. In caso di esito positivo il Ftse Mib metterà nel mirino l'area dei 24.500, superata la quale ci sarà spazio per un'estensione verso i 25.000 punti, da raggiungere però in ottica di medio periodo.

Eventuali ritracciamenti dai livelli attuali troveranno un primo supporto in area 23.500, la violazione della quale aprirà le porte ad una flessione verso i 23.200, prima di un ritorno sulla soglia psicologica dei 23.000 punti.
Quest'ultimo livello difficilmente dovrebbe essere violato al ribasso, ma se ciò dovesse accadere bisognerà mettere in conto ripiegamenti in direzione dei 22.800/22.700 prima e dei 22.500 in un momento successivo.
Le attese sono per una prosecuzione degli acquisti in direzione dei massimi dell'anno in area 24.000, senza escludere qualche breve pausa di riflessione che non dovrebbe andare oltre un semplice ritracciamento.