Nuova seduta in rialzo per le Borse europee che dopo gli spunti positivi di ieri, quando a rimanere indietro era stato solo il mercato tedesco, si sono spinte in avanti anche oggi.

Il Dax30 ha messo a segno la migliore performance con un rialzo dell'1,13%, seguito dal Ftse100 e dal Cac40 che sono saliti rispettivamente dello 0,32% e dello 0,24%.

Ftse Mib: il rialzo non si ferma. Focus su area 21.500 ora

Chiusura in luce verde anche a Piazza Affari dove il Ftse Mib ha terminato gli scambi su nuovi top dell'anno a 21.430 punti, con un progresso dello 0,92%,dopo aver segnato nell'intraday un massimo a 21.483 e un minimo a 21.230 punti.

Con quella odierna sale a cinque il numero di sedute consecutive a Piazza Affari, dove il Ftse Mib è arrivato ad un passo dall'area dei 21.500, da molti indicati come target del movimento rialzista in atto.

Il livello in questione si configura così come una soglia spartiacque tra una possibile prosecuzione del rialzo e uno stop dello stesso, con potenziale ritorno delle vendite.

Il Ftse Mib potrebbe anche provare a sfondare la soglia dei 21.500 punti e in caso di esito positivo avrà campo libero per spingersi in avanti in direzione dei 21.700/21.800 punti prima e in seguito in direzione dell'area psicologica dei 22.000, raggiunta la quale è attesa una pausa di consolidamento.

La mancata violazione di area 21.500 potrebbe riportare l'indice verso il basso e conferme in tal senso giungeranno da discese sotto i 21.200 punti, preludio ad un test di area 21.000.