In tal caso l'attenzione andrà rivolta al minimo del 22 luglio a 21.587, sotto cui la flessione dei corsi proseguirà verso i 21.250/21.200 punti prima e in seguito in direzione della soglia psicologica dei 21.000 punti.

Non tutto però è perduto per il Ftse Mib, visto che un immediato ritorno dello stessa sopra quota 22.000/22.050 aprirebbe le porte ad un nuovo test dei massimi dell'anno in area 22.350/22.360.

Con il superamento di questo livello sarà negato il potenziale doppio massimo di cui parlavamo prima, con proiezioni dell'indice verso i 22.500 punti prima e in seguito in direzione di area 23.000, con eventuali escursioni rialziste fin verso i 23.100/23.200 punti nella migliore delle ipotesi.

Sei affascinato dai mercati finanziari e vorresti diventare un bravo trader?

Iscriviti da qui per rimanere sempre aggiornato sugli eventi di formazione gratuita di Trend-Online.com