Lo spread scende un po', ma resta sopra i 300 punti base, mentre Piazza Affari, al traino di Wall Street, passata dal crollo al rally in sole 24 ore, rimbalza portando a casa un +1,78% sul FTSE MIB a 18.815,32 punti. Sono questi i punti di partenza, su azionario ed obbligazionario, per la sessione di scambi di oggi, venerdì 26 ottobre del 2018.

I protagonisti della vigilia, Wall Street e Mario Draghi



E questo dopo che ieri, insieme a Wall Street, i riflettori sono rimasti puntati sulla conferenza stampa di Mario Draghi, il Presidente della Banca centrale europea (BCE), che da un lato ha lanciato un monito sullo spread che, se troppo alto, rischia di incidere negativamente non solo sui bilanci delle banche, ma anche sulle famiglie e sulle imprese italiane, e dall'altro si è detto personalmente fiducioso sul fatto che alla fine Italia e Ue troveranno una soluzione sulla manovra del Governo giallo-verde che sulla carta dovrebbe essere riscritta in meno di tre settimane.