Da un eccesso all'altro, dall'euforia al panico e ritorno. Succede a Wall Street che prima, di lunedì, saluta con un rialzo la tregua USA-Cina sui dazi, e poi ieri pomeriggio è di nuovo crollata. In data odierna, mercoledì 5 dicembre del 2018, il FTSE MIB a Piazza Affari e le altre piazze europee sono chiamate ad un duro banco di prova, quello di evitare l'effetto contagio

Target 20 mila punti FTSE MIB, appuntamento rinviato?

Già ieri il FTSE MIB, con un close a -1,37% a 19.353,43 punti, è tornato a mettere a rischio la tenuta dei 19 mila nonostante la seduta di lunedì scorso avesse riacceso le speranze di poter agganciare quota 20 mila che ormai a Milano non si vede, per l'indice azionario delle Blue Chips Italiane, da due mesi esatti, ovverosia dalla chiusura dello scorso 5 ottobre.