Con volumi bassi ed in attesa di importanti dati macro provenienti da oltreoceano, i principali mercati azionari del Vecchio Continente arrivano al giro di boa in generale territorio positivo e con il focus che rimane sempre rivolto sia alla diffusione del Covid19, dopo la scoperta di una variante nel Regno Unito, che sui colloqui riguardanti la Brexit.

Sul mercato delle valute l'Euro cerca di mantenersi sopra area 1.217 nei confronti del Dollaro, livelli sopra i quali la moneta unica europea dovrebbe proseguire il suo trend rialzista in direzione degli 1.226 e a seguire verso i massimi degli ultimi anni posizionati nei pressi degli 1.25-1.255

L'analisi del FTSE Mib

Anche per il nostro indice principale è una prima parte di seduta con il segno positivo e con le quotazioni che, dopo aver chiuso il gap down lasciato aperto ad inizio ottava in area 21976 punti, cercano di riprendere l'importante soglia dei 22 mila punti;

nel breve l'eventuale ritorno sopra questi livelli farebbe proseguire il recupero del Ftse Mib in direzione dei massimi delle ultime settimane situati in area 22150-22200 punti dove transita anche la trendline ribassista che parte dai massimi di Novembre.

Tra i titoli degni di menzione a Piazza Affari segnalo FCA, che regisra nuovi top di periodo ed oramai sembra lanciata verso la soglia dei 15 euro, e DIGITAL BROS che prosegue quel trend rialzista (come segnalato nella giornata di ieri) che potrebbe spingere le quotazioni fin verso i 24 euro

Buon trading

Vuoi sottoscrivere la Promozione di Natale ai nostri Portafogli azionari? clicca qui