Tre settimane. E' il tempo che l'Ue ha dato all'Italia per riscrivere la manovra finanziaria in quanto quella presentata è stata ufficialmente bocciata. Niente di nuovo sotto il sole, in ogni caso, visto che la bocciatura era scontata, ma ora si apre una finestra di tre settimane di grande incertezza che non potrà non pesare su Piazza Affari

Discesa FTSE MIB senza paracadute



Tanto per cambiare, ieri il FTSE MIB si è ulteriormente allontanato da area 19 mila chiudendo a 18.802,47 punti (-0,86%), e confermando il fatto che aprire al momento posizioni long, per mantenerle oltre l'intraday, significa con ragionevole certezza vedere i sorci verdi.