Il paradoss Italia

 

L'Italia, come suo solito, vedeva ampliate le perdite sia a causa del quadro internazionale ma anche per l'eterna questione politica dal momento che la manovra finanziaria è alla prova del parlamento con il voto di fiducia. Un voto che però non avrebbe senso: stando ad indiscrezioni di stampa di sarebbe un disaccordo di base tra il premier Giuseppe Conte e i due vice Luigi Di Maio e Matteo Salvini, circa la revisione della riforma di pensioni e quota 100, disaccordo che creerebbe il paradosso di una manovra che sarebbe da riscrivere mentre la versione inficiata riceverebbe la (possibile) fiducia delle camera.