A partire da venerdì prossimo, 15 novembre del 2019, in molte parti d'Italia scatta l'obbligo relativo all'uso degli pneumatici invernali e di altri dispositivi anti-slittamento come le catene. Si tratta di un obbligo, per garantire su strada la sicurezza, che non va sottovalutato in quanto si rischiano sanzioni che variano  da 41 euro a 168 euro nei centri abitati e da 84 euro a 335 euro sulle strade extraurbane e sulle autostrade in accordo con quanto è stato riportato da IlSole24Ore.

Obblighi e date catene e pneumatici invernali, attenzione alle ordinanze

L'obbligo degli pneumatici invernali in genere resta in vigore fino al 15 aprile dell'anno successivo quando poi si potranno rimontare sulle vetture gli pneumatici estivi. Siccome gli obblighi e le date sono riportate in apposite ordinanze dei Comuni, ci sono due siti utili allo scopo, per la consultazione, ovverosia pneumaticisottocontrollo.it e  stradeanas.it.

Per rendere l'idea, in Valle d'Aosta e nella Provincia di Sondrio l'obbligo degli pneumatici invernali scatta in anticipo in quanto per il Codice della Strada l'inverno arriva un mese prima.