Sei affascinato dai mercati finanziari e vorresti diventare un bravo trader?

Iscriviti da qui per rimanere sempre aggiornato sugli eventi di formazione gratuita di Trend-Online.com

Gli analisti ricordano che nel secondo trimestre Poste Italiane ha siglato due nuovi accordi con leader nell’e-commerce, Amazon e Zalando, per estendere il servizio di consegna, migliorando ulteriormente il proprio posizionamento competitivo nell’ambito business to consumer.

A livello di EBIT gli analisti si aspettano che la divisione Mail, Parcel&distribution riporti una perdita di 77 milioni di euro.

Poste: focus su divisioni Financial Service e Insurance

Nella divisione Financial Services le attese sono per ricavi pari a 1,19 miliardi di euro, in rialzo del 2%, a fronte di un Ebit in crescita del 13% a 180 milioni di euro.

Il nuovo scenario dei tassi, che registra uno shift parallelo della curva di -45 punti base, limita secondo gli analisti l’upside sul net interest income di Poste Italiane nel medio termine.