Con l'estensione della prescrizione per tutti i reati legati al Fisco, per i contribuenti arriva un nuovo girone dantesco dopo quello relativo agli accertamenti fiscali, su ogni singola fattura elettronica, fino a 8 anni.

Estensione delle prescrizione per tutti i reati fiscali, aumenta fino a 11 anni

IlGiornale.it rivela infatti che i controlli ed i blitz dell'Agenzia delle Entrate e della Guardia di Finanza, con l'estensione della prescrizione, potranno durare per ben 11 anni, periodo durante il quale sarà importante conservare con cura tutte le fatture e tutti quei documenti che potrebbero essere utili per replicare ad un accertamento fiscale.

La novità sull'allungamento di un terzo della prescrizione dei reati fiscali è stata annunciata da Luigi Vinciguerra, Generale della Guardia di Finanza, durante un'audizione alla Camera dei deputati sul decreto fiscale.