Economia Usa alle stelle, per il momento, e dollaro forte anche grazie alla Fed. Un binomio che finora aveva garantito un rialzo del biglietto verde, complice anche le ombre in Europa dettate da caos Brexit e caso Italia. Eppure la corsa del dollaro, almeno stando a quanto pronosticato da Morgan Stanley, starebbe per finire.

Il motivo?

Le ragioni che hanno spinto la divisa a stelle e strisce potrebbero presto venir meno, in primis proprio quell'economia forte che, da tempo, rappresentava un'eccezione nel generale panorama di rallentamento del trend mondiale. La prima prova arriverebbe proprio dal settore delle smal cap usa che ha accusato un indebolimento, a differenza di quanto fatto, invece, dalle corrispettive cinesi. A questo si aggiunga, secondo il report della banca Usa intitolato “Time ti sell Usd” anche il fattore petrolio: dopo un rally che fino a qualche tempo fa faceva sospettare il ritorno ai 100 dollari al barile, il greggio, anche per colpa di un inatteso surplus produttivo di Washington ormai arrivata all'autosufficienza energetica, deve fare i conti con quotazioni in calo continuato.

Gli impatti sull'economia Usa 

Un problema che porta con sé più di una conseguenza visto l'alto indebitamento del settore energetico statunitense. Sullo sfondo, infine, una serie id investimenti a breve termine, vero cardine della corsa del dollaro, corsa che potrebbe presto invertirsi nel momento in cui gli investitori avranno preso pienamente coscienza di un rallentamento dell'economia Usa. Ad impattare negativamente, secondo molti esperti, sarà un mix di fattori: con il mondo del lavoro a massimo regime (la disoccupazione non arriva a 3,7%) i si aspetta anche un aumento, già intravisto, sui salari che si affiancherà, per aziende e privati ad un aumento degli oneri finanziari e dei prezzi delle importazioni a causa della guerra commerciale tra Usa e Cina, guerra che non vede nel breve nessuna possibile soluzione. Anzi, il pericolo, in questo caso è l'esatto opposto come si è capito già dall'ultimo meeting dell'Apec, l'Asia-Pacific Economic Cooperation (APEC), ossia Cooperazione Economica Asiatico-Pacifica, alla fine del quale no si è riusciti, per la prima volta nella storia dell'organizzazione, ad arrivare nemmeno ad un comunicato congiunto.