Con l'arrivo della nuova politica monetaria targata Fed e le prospettive di un più generale drenaggio della liquidità a livello mondiale, ci sono alcuni punti sulle strategie di investimento che molti operatori dovranno rivedere. Non solo ma è bene che si tenga conto anche di altri grandi avvenimenti sul panorama internazionale. Quali?

Il fenomento AT&T-Time Warner

Il 12 giugno il tribunale distrettuale degli Stati Uniti ha deciso di dare il suo ok per l'acquisto di Time Warner Inc (NYSE: TWX ) da parte di AT & T Inc. (NYSE: T), operazione del valore di $ 85 miliardi. Una sentenza che ha avuto come conseguenza lo sblocco di diverse operazioni rimaste in sospeso proprio per i timori di uno stop da parte delle autorità di vigilanza. CVS Health Corp (NYSE: CVS ) ha già puntato gli occhi su Aetna Inc (NYSE: AET) ($ 69 miliardi) mentre Comcast ha intenzione di dare battaglia alla Disney per alcuni asset della Fox. Per quanto riguarda le mosse di AT & T, a prescindere dal nula osta dei giudici, restano i timori degli analisti su un aumento sproporzionato del debito con il rischio di ritrovarsi, poi, con poche sinergie acquisite. 

Questione Fed

Secondo le previsioni degli esperti, le banche continueranno ad essere una buona scommesse anche grazie alla volontà già annunciata della Fed di aumentare gli interessi di un quarto di punto percentuale dopo quello di marzo. Tutto questo, poi, potrebbe essere incrementato con un altro paio di rialzi, come previsto dagli stessi vertici Fed. Ma questo non significa che si debba comprare ad occhi chiusi: come sempre accade in questi casi, meglio continuare a puntare sulla qualità che sulla quantità.