Il Governo giallorosso è tentato da modifiche a quota 100 per farla diventare quota 103, e per alleggerire di conseguenza il costo a carico dello Stato. Questo è quanto, tra l'altro, riporta IlGiornale.it citando un articolo del 'Corriere della Sera' nel quale vengono illustrate ben 12 strade per poter andare in pensione lasciando così il lavoro in anticipo. 

Oltre quota 100, ecco come andare in pensione anticipando il ritiro dal lavoro

Oltre alla combinazione rappresentata da 38 anni di contributi e 62 anni di età, infatti, nel rispetto dei requisiti richiesti si può andare in pensione pure con l'Ape sociale, con l'opzione donna, con le norme in vigore sui lavori usuranti e sui lavoratori precoci, ma anche con la pensione di vecchiaia partendo dal pensionamento ordinario, e passando per la pensione di vecchiaia in cumulo, e per la prestazione previdenziale di vecchiaia per gli invalidi all'80%.