Secondo il premio Nobel per l'economia Paul Krugman, c'è una discreta probabilità che l'economia mondiale possa entrare in una fase di recessione già entro la fine del 2019.

 

Recessione, Krugmann: potrebbe avvenire già nel 2019

Intervendendo ieri ad un panel sul commercio internazionale durante il World Government Summit di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, l'economista e professore emerito della Columbia University ha affermato che ci sono buone ragioni per essere scettici sullo scenario prevalente al momento tra analisti e policymakers sullo stato di salute dell'economia: ovvero, che la crescita globale rallenterà, ma non al punto da produrre un vera e propria contrazione economica.