Reddito di cittadinanza, arriva il calcolatore fai-da-te contro le "brutte sorprese". Dopo le polemiche dei giorni scorsi sugli importi irrisori caricati a molti dei primi beneficiari del nuovo sussidio, l’Inps ha infatti comunicato di aver messo a punto adesso un simulatore online per il Reddito e la Pensione di cittadinanza: un nuovo strumento che consentirà di valutare in anticipo "il possesso dei requisiti reddituali e patrimoniali previsti" ai fini dell’accesso al beneficio; ma soprattutto di calcolare in anticipo la somma spettante agli aspiranti richiedenti .

Reddito cittadinanza: spunta il simulatore Inps dopo il caso rinunce

Più in dettaglio, chiarisce l'ente previdenziale in un comunicato comparso sul suo sito, la nuova funzionalità permetterà di svolgere due diversi tipi di calcolo: una prima simulazione, da effettuare "tramite dati relativi a una Dsu attestata valida", sarà disponibile "esclusivamente al cittadino che si autentichi tramite Pin, Carta Nazionale dei Servizi (CNS) o Sistema Pubblico Identità Digitale (SPID); la seconda invece, da effettuare mediante dati Isee autodichiarati e indicatori simulati, si potrà usare "senza che sia necessario autenticarsi con PIN, Carta Nazionale dei Servizi (CNS) o Sistema Pubblico Identità Digitale (SPID).