Chi prende il reddito di cittadinanza è spesso tagliato fuori dall'accesso ad altri bonus, indennità e sussidi come ad esempio il reddito di emergenza. Proprio da oggi, tra l'altro, è possibile presentare domanda per uno dei bonus anti Covid, il cosiddetto bonus vacanze che è finalizzato a rilanciare in tutto il Paese il turismo dopo la crisi a causa del lockdown per il coronavirus

Reddito cittadinanza con il bonus vacanze, non sembrano esserci cause di incompatibilità

Al riguardo, come peraltro riporta il sito gds.it, nel rispetto dei requisiti previsti il bonus vacanze non sembra essere incompatibile con il reddito di cittadinanza.

Nel dettaglio, per il bonus vacanze c'è non solo il sito Internet dedicato, ma pure l'app per Android e iOS. Inoltre, per il bonus vacanze c'è il requisito Isee non superiore ai 40.000 euro che, con Dsu valida, è ampiamente rispettato da chi attualmente percepisce il reddito di cittadinanza.

Bonus vacanze e poi il reddito di cittadinanza, valido pure il percorso inverso

Per quanto sopra detto vale pure il percorso inverso, ovverosia chi fruisce del bonus vacanze può poi presentare in qualsiasi momento, se in possesso dei relativi requisiti, la domanda per il reddito di cittadinanza.

Bonus vacanze 2020 80+20, ecco come funziona

Sul bonus vacanze, che può arrivare fino a 500 euro a famiglia, ricordiamo che l'80% è direttamente spendibile presso la struttura ricettiva scelta, mentre il restante 20% è un tax credit che si va a scaricare presentando la dichiarazione dei redditi. In ogni caso serve la Dsu valida che, ai fini del calcolo dell'Isee 2020, si può richiedere online dal sito Internet dell'Inps accedendo con il PIN dispositivo, CNS, carta di identità elettronica o SPID.