I bonus sociali, ovverosia gli sconti di Stato che sono previsti in bolletta su luce, gas e servizio idrico, a favore delle famiglie in condizioni di disagio economico, vanno periodicamente rinnovati al fine di non perdere le agevolazioni

Quanto durano i bonus sociali ed il reddito di cittadinanza, occhio alle scadenze che sono diverse

In particolare, attualmente i bonus sociali, con l'Isee sempre aggiornato ed in corso di validità, hanno una durata di 12 mesi dalla presentazione ed accettazione della domanda, dopodiché vanno rinnovati e, peraltro, sono compatibili e cumulabili con sussidi come il reddito di cittadinanza la cui durata, invece, è pari a 18 mesi.

Modulo di accesso e di rinnovo bonus luce, gas e servizio idrico

Le domande da presentare sono distinte per l'accesso ed il rinnovo con il sito dell'ARERA che è quello di riferimento per i bonus luce, gas e acqua con il modulo, per l'accesso alle agevolazioni per disagio economico, che si può visionare e scaricare cliccando qui.

Come si accede e come si rinnova il reddito di cittadinanza

E se la domanda per i bonus sociali, anche in caso di rinnovo, si presenta al Comune di residenza, l'istanza di accesso o di rinnovo del reddito di cittadinanza si presenta all'Inps attraverso la rete, sul territorio, dei Caf e dei patronati. Oppure comodamente online, con l'identità digitale SPID, dal sito Internet ufficiale del reddito di cittadinanza oppure dal portale dell'Inps.

E comunque, per non vedersi respinta la domanda, come sopra accennato, per i bonus sociali luce, gas e acqua, e per il reddito di cittadinanza è necessario aver acquisito prima l'Isee aggiornato ed in corso di validità. In questo caso la richiesta online si effettua cliccando qui.