Si fa dura a livello politico per il MoVimento 5 Stelle tra il rischio di ripristino dei vitalizi e la bagarre sulla prescrizione. Ma ora si aggiunge per l'M5S un'altra potenziale tegola rappresentata dalle pressioni, provenienti dall'opposizione, sul reddito di cittadinanza e sulla relativa proposta di abolizione.

Referendum abrogativo reddito di cittadinanza, annuncio di Forza Italia

Non a caso Forza Italia, il partito che con il proprio candidato ha vinto le recenti elezioni regionali in Calabria, ha annunciato la raccolta firme nelle piazze italiane al fine di lanciare, proprio sul reddito di cittadinanza, un referendum abrogativo.

Perché abolire il reddito di cittadinanza

Secondo il partito guidato dall'ex Premier Silvio Berlusconi, infatti, il cavallo di battaglia del MoVimento 5 Stelle in realtà non crea occupazione ed è costoso in quanto trattasi di una misura solo assistenzialistica in accordo con quanto è stato riportato da sputniknews.com. E di conseguenza il reddito di cittadinanza comporta solo maggiori costi a carico dello Stato che di traducono in più spesa pubblica ed in più tasse a carico dei cittadini italiani.