Per il reddito di cittadinanza, proprio a partire da oggi, venerdì 17 gennaio del 2020, mancano due settimane per aggiornare l'Isee al 2020. Quella del prossimo 31 gennaio del 2020, infatti, è una scadenza perentoria altrimenti l'erogazione del reddito di cittadinanza, dal mese di febbraio 2020, sarà sospesa. E lo stesso dicasi pure per chi percepisce la pensione di cittadinanza.

Dichiarazione sostitutiva precompilata, controlli DSU su conti correnti e giacenze

Per chi opta per la dichiarazione sostitutiva precompilata, ai fini dell'acquisizione dell'Isee 2020, occorre però fare molta attenzione ad inserire dati corretti e veritieri in quanto l'Inps procederà poi a controlli automatici non solo sui conti correnti e sul numero di rapporti finanziari aperti in banca o alla Posta, ma pure sulle giacenze in accordo con quanto è stato riportato dal sito GDS.it.