M5S e Lega, dopo che il Carroccio ha presentato in Senato una mozione di sfiducia al Premier Giuseppe Conte, sono sempre più ai ferri corti.

Reddito di cittadinanza, M5S-Lega aprono nuovo terreno di scontro

Un nuovo terreno di scontro politico è stato infatti aperto proprio in queste ore, e riguarda il reddito di cittadinanza, ovverosia il cavallo di battaglia del MoVimento 5 Stelle.





Tra le due forze politiche, in particolare, sono volati gli stracci dopo che, in un'intervista rilasciata a Italia Oggi, il viceministro dell’Economia Massimo Garavaglia sul sussidio ha dichiarato che 'oltre il 70 per cento” di chi riceve il beneficio non ne ha diritto'. 

Da Garavaglia a Salvini, attacchi Lega al reddito cittadinanza

Le dichiarazioni del viceministro fanno seguito, sempre sul reddito di cittadinanza, a quelle recenti di Matteo Salvini che ha affermato come abbia il forte dubbio che il sussidio, specie al Sud, rischia seriamente di incentivare il lavoro nero.