Sul reddito di cittadinanza ci sono i numeri ufficiali dei percettori, comunicati periodicamente dall'Inps, ma non ci sono quelli dei furbetti, ovverosia di coloro che intascano il sussidio senza in realtà avere i requisiti. In altre parole il numero ufficiale dei furbetti del reddito di cittadinanza corrisponde a quelli che sono stati beccati ma, pur essendo una minoranza, è lecito supporre che gli abusivi del sussidio siano molti di più. Ma chi sono, nello specifico?





Chi sono i percettori abusivi del reddito di cittadinanza? Dai muratori ai pusher

Secondo IlGiornale.it l'esercito degli abusivi del reddito di cittadinanza spazia dai muratori ai posteggiatori abusivi, e passando per i commessi, i camerieri, le ballerine ed i pusher. In altre parole sono tutte persone che violano la legge con attività illegali e/o criminali, oppure che arrotondano il reddito di cittadinanza con lavori e lavoretti vari rigorosamente in nero.