Chi attualmente percepisce il reddito di cittadinanza spesso ha il dubbio che l'importo caricato mensilmente sulla carta Postepay sia più basso o più alto del dovuto, ovverosia in ragione del reddito e del patrimonio dichiarato ai fini Isee, ed in base al numero dei componenti del nucleo familiare.

Calcolo importo reddito di cittadinanza punto a punto, è possibile

Eppure, volendo effettuare un calcolo del reddito di cittadinanza punto a punto è facile capire se l'importo percepito sia giusto o meno in quanto parte del sussidio è frutto dell'erogazione di una quota fissa.

Quota reddito di cittadinanza se paghi un mutuo o vivi in affitto

Nel dettaglio, una quota del reddito di cittadinanza pari a 280 euro mese viene percepita se il nucleo familiare vive in affitto, mentre è pari a 150 euro in caso di pagamento di un mutuo per la casa di residenza. Se il percettore non vive in affitto, e non paga un mutuo, questa quota del reddito di cittadinanza non viene erogata.