C'è solo l'ultimo weekend di mezzo, quello del 23 e 24 maggio del 2020, dopodiché i percettori di reddito di cittadinanza potranno controllare l'avvenuta ricarica della mensilità del sussidio sulla carta Postepay emessa dal Gruppo Poste Italiane. Come riporta il sito adirai.it, infatti, la ricarica del reddito di cittadinanza, per il mese di maggio del 2020, è attesa per tutti i beneficiari nel periodo che va da lunedì prossimo, giorno 25, a mercoledì 27.

Info complete sul reddito di cittadinanza, ecco il link al sito Inps

Sul sito Internet dell'Inps muniti di credenziali, cliccando qui, è possibile accedere a tutte le informazioni utili sul reddito di cittadinanza, dallo stato della domanda presentata a tutto lo storico dei pagamenti, e passando proprio per il mandato di pagamento, a Poste Italiane, per la mensilità di maggio del 2020 del sussidio.

Ricarica Rdc sulla carta Postepay, come funziona

Dalla data di pagamento disposta dall'Inps, a quella dell'effettiva ricarica sulla carta Postepay dell'Rdc passa in genere solo un giorno lavorativo, al massimo due. Quindi, per esempio, se il mandato Inps sul reddito di cittadinanza maggio 2020, dal sito Internet sopra indicato, riporta la data del 25, allora già il 27/5 la mensilità del sussidio sarà stata accreditata.

Come controlli il pagamento del reddito di reddito di cittadinanza con SPID

In alternativa al sito Internet Inps, con accesso tramite PIN, CNS, nuova carta di identità elettronica 3.0 e SPID, la ricarica del reddito di cittadinanza si può controllare pure da questo link, ovverosia dal sito Internet ufficiale dell'Rdc. Anche in questo caso serve l'accesso tramite credenziali, ed in particolare bisogna essere muniti di account attivo al Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID).