Per il reddito di cittadinanza sono attualmente sospesi gli obblighi relativi alla cosiddetta fase 2, quella relativa al lavoro, a causa dell'emergenza coronavirus, mentre non ci sono cambiamenti per quel che riguarda la continuità di erogazione del sussidio

Pagamenti marzo reddito di cittadinanza, data standard per ora confermata 

Inoltre, chi matura i requisiti per accedere al reddito di cittadinanza ha sempre la possibilità, senza muoversi da casa, di presentare domanda online cliccando qui, ovverosia accedendo con SPID al sito Internet istituzionale. Per quel che riguarda invece il pagamento di marzo 2020 del reddito di cittadinanza, ad oggi non ci sono notizie che smentiscano che la ricarica su carta Postepay arrivi il 27, giorno più giorno meno.

Calendario ricariche reddito di cittadinanza per tutto il 2020

Sebbene mese dopo mese l'Inps non comunichi alcuna data sul pagamento del reddito di cittadinanza, il sito notizieora.it, da qui a fine anno, ha stilato un calendario orientativo sulle ricariche su carta Postepay ai legittimi beneficiari.

Pagamenti sussidio, le date mese dopo mese fino a fine anno

Nel dettaglio, analizzando il calendario 2020, per i mesi di aprile, giugno, luglio, agosto, ottobre e novembre, il pagamento del reddito di cittadinanza è atteso tra il 24 ed il 27 del mese. A maggio tra il 25 ed il 27 in quando il 24/5 cade di domenica. A settembre ricarica del reddito di cittadinanza tra il 24 d il 28, a dicembre 2020 tra il 21 ed il 24 del mese, ovverosia prima o comunque a ridosso del Natale.

Saldo Postepay reddito cittadinanza, come controllare il saldo

Ricordiamo infine che, per controllare lo stato dei pagamenti del reddito di cittadinanza, non c'è bisogno di uscire di casa in quanto, tramite credenziali, il saldo della carta Postepay si può consultare cliccando qui, oppure dal sito Inps.