Per il reddito di cittadinanza e per la pensione di cittadinanza, nello scorso mese di maggio, c'è stata una crescita a due cifre, pari al 18%, dei beneficiari dei due sussidi rispetto al mese di gennaio del 2020. Ne dà notizia l'Inps in accordo con i dati dell'ultimo rapporto dell'Osservatorio sulle pensioni di cittadinanza e sul reddito di cittadinanza.

Reddito di cittadinanza e pensione di cittadinanza per un totale di 2 milioni di domande

Nel dettaglio, le richieste di pensione di cittadinanza e di reddito di cittadinanza si attestano all'incirca a quota 2 milioni per il periodo che va dal mese di aprile del 2019 allo scorso mese di maggio.

Pagamenti RdC e PdC a 1,3 milioni di famiglie, dato in forte rialzo rispetto a gennaio 2020

Considerando chiaramente solo le domande presentate ed accolte, le famiglie beneficiarie di reddito di cittadinanza e di pensione di cittadinanza sono 1,3 milioni con un +18%, come sopra accennato, rispetto ai 1,1 milioni di beneficiari del mese di gennaio del 2020.

Reddito di cittadinanza e pensione di cittadinanza a 2,8 milioni di persone

Pur tuttavia, precisa altresì l'Inps,  al netto di 144 mila nuclei familiari decaduti dal diritto, attualmente a prendere l'RdC e la PdC sono 1,2 milioni di famiglie per un totale di 2,8 milioni di persone coinvolte.

Osservatorio Inps pensioni e reddito di cittadinanza, Importo medio per i due sussidi cresce del 5%

Per effetto delle nuove Dichiarazioni sostitutive uniche (Dsu) che sono state presentate nel 2020, al fine di aggiornare l'Isee, l'Inps ha inoltre reso noto che l'importo medio erogato per i due sussidi a maggio 2020, rispetto al primo mese dell'anno, ha fatto registrare un incremento pari al 5%-