Sospensione o revoca dell'Rdc, ecco come evitare brutte sorprese 

Tra i 5 obblighi elencati, quelli più critici sono tre, ovverosia l'Isee 2020 aggiornato, senza il quale il reddito di cittadinanza viene sospeso, l'eventuale comunicazione dei redditi presunti nel 2020 se, per esempio, nel corso del 2019 c'è stata, all'interno del nucleo familiare, un'assunzione con contratto di lavoro subordinato, e la chiamata dei Centri per l'Impiego. Non rispondere alla chiamata dei CPI, infatti, significa non poter firmare il Patto per il Lavoro che è obbligatorio al fine di coniugare all'erogazione del sussidio le opportunità di uscire dallo status di disoccupati.