Un risveglio decisamente doloroso oggi per Safilo Group che dopo le fiammate rialziste della scorsa settimana, sta facendo i conti con un pesante raid ribassista.

Safilo sotto scacco dopo i rally della scorsa ottava

Il titolo ha avviato gli scambi già in calo e ha approfondito progressivamente la discesa, presentandosi negli ultimi minuti a 1,064 euro, con un affondo del 7,64%.

In linea con quanto accaduto nei giorni scorsi, i volumi di scambio si confermano su livelli molto elevati, visto che fino ad ora sono transitate sul mercato oltre 3,9 milioni di azioni, più del triplo della media degli ultimi 30 giorni.

La scorsa settimana Safilo ha messo a segno un primo rally a due cifre mercoledì, quando ha guadagnato l'11,68%.

Safilo infiammato dai rumor su possibile acquisto da parte di Kering

Il titolo si è infiammato sulla scia delle indiscrezioni riportate da Milano Finanza secondo cui Kering starebbe valutando la possibile acquisizione del gruppo italiano.

Ipotesi considerate credibili da diversi analisti e che hanno portato una pioggia di acquisti sul titolo, tanto che venerdì scorso ha messo a segno un altro rally, con un progresso dell'11,84%.

Safilo: accordo con Kering su marchio Gucci

A spegnere l'entusiasmo della scorsa settimana, oltre a delle fisiologiche prese di profitto, contribuiscono le notizie arrivate prima del week-end a mercati chiusi.

Safilo e Kering venerdì sera hanno annunciato l'estensione per 3 anni al 2023 dell'accordo di produzione dei prodotti a marchio Gucci, siglato nel 2017 per il periodo 2018-2020.

Safilo: per Equita l'intesa con Kering è positiva, ma spegne appeal