Una seduta all'insegna del riscatto quella odierna per Saipem che dopo le forti vendite di ieri ha imboccato subito la via dei guadagni.

Saipem in rally dopo il forte calo della vigilia

Il titolo, dopo aver archiviato la sessione della vigilia con un affondo di oltre il 3%, quest'oggi scatta in avanti sul Ftse Mib, mettendo a segno la migliore performance non solo nel settore oil, ma anche nell'intero paniere delle blue chip.

Saipem negli ultimi minuti viene fotografato a 4,452 euro, con un rialzo del 2,98% e vivaci volumi di scambio, visto che fino ad ora sono transitate sul mercato oltre 6,6 milioni di azioni, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 7,15 milioni di pezzi.

Saipem avanza con rialzo Ftse Mib e ascesa petrolio

Il titolo beneficia in primis della positiva intonazione del Ftse Mib che ha ritrovato la via dei guadagni dopo tre sedute in calo, ma anche e soprattutto del netto rialzo del petrolio.

Quest'ultimo si spinge a quota 59 dollari, con un progresso del 2,02%, in attesa del report sulle scorte strategiche Usa che sarà diffuso nel pomeriggio.

Saipem: aggiudicati nuovi contratti E&C Onshore

A sostenere gli acquisti su Saipem contribuisce inoltre la notizia arrivata ieri nel pomeriggio, da cui si è appreso che la società si è aggiudicata due nuovi contratti in Arabia Saudita, per un valore complessivo di oltre 3,5 miliardi di dollari.

Si tratta di due progetti di ingegneria, approvvigionamento, costruzione e installazione, assegnati da Saudi Aramco alla divisione E&C Onshore, che riguardano lo sviluppo di alcune strutture a terra funzionali ai giacimenti di gas Berri e Marjan, entrambi situati nel Golfo Arabico.