Performance brillante sul Ftse Mid Cap per Salini Impregilo, che dopo due sedute consecutive in ribasso riesce a mettere a segno quest'oggi un ottimo rimbalzo approfittando della buona intonazione di Piazza Affari nella seconda parte della seduta.

Salini Impregilo sale, news su Progetto Italia

Il titolo, dopo una mattinata ancora debole, ha decisamente invertito la rotta intorno al giro di boa delle 13.30, accelerando poi nell'ultima fase di contrattazione: negli ultimi minuti, Salini viene fotografato a ridosso dei massimi intraday a quota 1,7940 euro, con un rialzo del 3,22% e circa 700 mila azioni transitate sul mercato, contro la media degli ultimi tre mesi pari a quasi 1,1 milioni di pezzi.

Salini: Citi e Merrill Lynch scelti per il collocamento

La società di costruzioni torna nel radar dei compratori dopo aver fatto sapere di aver selezionato i due istituti, Citigroup Global Markets e Merrill Lynch International, che agiranno come joint global coordinator e joint bookrunner nel quadro dell'operazione di collocamento istituzionale connesso al Progetto Italia: l'operazione di sistema con cui si sta preparando, a partire dalla messa in sicurezza di Astaldi, la nascita di un nuovo polo aggregante per stabilizzare il settore delle costruzioni sotto la regia della stessa Salini e con il sostegno di Cassa Depositi e Prestiti e di un pool di istituti creditori.

Salini, passo avanti su progetto Italia: il piano salva Astaldi

Nell'ambito del progetto ufficializzato lo scorso 2 agosto, e che prevede un aumento di capitale fino a 600 milioni di euro senza diritto di opzione riservato a investitori istituzionali, sarà in particolare sottoscritta una quota di 50 milioni da Salini Costruttori, mentre Cdp Equity investirà 250 milioni e le banche 150 milioni: i restanti 150 milioni sono invece stati oggetto di un pre-accordo di sottoscrizione, nel caso di eventuale inoptato, con le banche che gestiranno l'aumento.