Dopo la Befana 2020, e precisamente dal prossimo 10 gennaio, il calendario si farà rovente per quel che riguarda le scadenze fiscali del primo mese dell'anno tra pagamenti di imposte, dichiarazioni per esoneri e adempimenti per esenzione come quelli relativi al canone Rai in accordo con quanto è stato riportato da laleggepertutti.it.

Contributi Inps lavoratori domestici e conguagli fiscali

Nel dettaglio, entro il 10 gennaio bisognerà pagare i contributi Inps, per i lavoratori domestici, relativi all'ultimo trimestre del 2019, mentre entro il 12/1, termine perentorio, i lavoratori dovranno comunicare al sostituto d'imposta eventuali altri redditi, percepiti nel 2019, al fine di procedere con il conguaglio fiscale.

Calendario scadenze fiscali rovente il prossimo 16 gennaio 2020

Il 15/1, tra l'altro, scade il pagamento dei contributi Inps per i lavoratori autonomi iscritti alla gestione separata, mentre il giorno dopo il calendario si farà rovente con il versamento delle addizionali Irpef, Iva mensile, Irap, e ritenute fiscali sui redditi di lavoro dipendente ed assimilati, e sui compensi dei collaboratori.