A causa dello sciopero di settore, nella giornata di domani, martedì 25 febbraio del 2020, prendere l'aereo sarebbe stato difficile se non impossibile. L'agitazione, che doveva interessare pure i controllori di volo, e che aveva già portato la compagnia aerea Alitalia a cancellare circa 350 voli, in accordo con quanto è stato riportato da rainews.it, è stata però differita al prossimo 2 aprile.





Dallo sciopero all'incubo coronavirus, volare è sempre più difficile

Ma trovare un volo non è l'unico problema per i passeggeri italiani specie se il viaggio ha come destinazione un Paese estero. La conferma in merito è arrivata in queste ore dopo che alcuni passeggeri di un volo Alitalia, con destinazione Mauritius, sono stati bloccati all'arrivo in quanto provenienti dal Nord Italia. In accordo con quanto è stato riportato da Repubblica.it, le autorità locali hanno infatti offerto due soluzioni, il rimpatrio oppure l'obbligo di quarantena per due settimane.