Ogni volta che l'Italia è in crisi, e così è con il coronavirus, ci si chiede se i soldi sul conto corrente siano al sicuro, o se sia meglio ritirarli e metterli sotto il materasso o sotto la mattonella. I risparmiatori in particolare, come riporta il sito notizieora.it, temono la cosiddetta patrimoniale nonostante le ripetute smentite, ovverosia il cosiddetto prelievo forzoso dai conti correnti bancari o postali. Ed allora, in questo momento, quali sono i posti più sicuri dove mettere e tenere i propri denari?

Il materasso è più sicuro del conto corrente per custodire i soldi?

Nel dettaglio, per azzerare il rischio di fallimento delle banche i soldi si possono mettere sotto il materasso, ma può non essere il luogo più sicuro in quanto le banconote conservate sotto il letto, anche per cause accidentali, sono sempre a rischio di deterioramento.

Inoltre, se il materasso protegge pure dai rischi di prelievo forzoso, in realtà avere troppi soldi in casa può non essere la scelta giusta in quanto può essere sempre incombente il rischio di furti.

Denaro sul conto corrente, scelta giusta anche ai tempi del coronavirus

Di conseguenza, se la banca scelta è solida, anche ai tempi del coronavirus la scelta di tenere i soldi sul conto corrente sembra essere la soluzione più sicura

E questo anche perché, tra l'altro, sulle giacenze in conto corrente c'è l'ombrello di protezione rappresentato dal FITD - il Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi.

Troppo denaro sotto la mattonella, come lo spendi?

Inoltre, per chi ha troppo denaro a casa a sorgere è il problema su come spenderlo in quanto si viola la legge quando l'ammontare da pagare supera i limiti previsti dalla normativa sul tetto massimo per i pagamenti in contanti.