A Piazza Affari la sessione odierna prosegue in calo per STM che sin dalle prime battute si è posizionato in territorio negativo, mostrando una maggiore debolezza del mercato.

STM in calo dopo il rally delle ultime sedute

Il titolo, reduce da cinque sedute in deciso rialzo, dopo aver archiviato quella di ieri con un rally del 3,5%, oggi occupa una delle ultime posizioni nel paniere del Ftse Mib.

STM viene scambiato negli ultimi minuti a 17,365 euro, con un ribasso dell'1,28% e oltre 3,3 milioni di azioni transitate sul mercato fino ad ora, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 4,9 milioni di pezzi.

STM: i conti del 1° semestre e del 2° trimestre

Il titolo paga pegno oggi ad alcune prese di profitto e il pretesto viene offerto dalla presentazione dei conti societari.
STM ha chiuso il primo semestre dell'anno con un utile netto in calo da 504 a 339 milioni di dollari, mentre i ricavi netti sono stati pari a 4,25 miliardi di dollari, a fronte di un margine lordo del 38,8%.

Nel secondo trimestre la società italo-francese ha visto l'utile netto scendere d 263 a 160 milioni di dollari, mentre i ricavi netti hanno riportato una contrazione del 4,2% a 2,17 miliardi.

Il margine lordo si è attestato al 38,2% rispetto al 40,2% dello stesso periodo del 2018, al di sotto del 38,5% stimato dal manegement che ha precisato che il dato del secondo trimestre include 80 punti base di oneri da sottoutilizzo della capacità produttiva.

Alla fine del secondo trimestre la posizione finanziaria netta di STM è positiva per 308 milioni di dollari, contro i 510 milioni dei primi tre mesi dell'anno.