Problemi per Telecom Italia che arretra dopo la bocciatura di UBS e non aiutano certo le indicazioni del Credit Suisse che taglia il tp, ma punta sullo spin-off della rete che darebbe valore al titolo.

Rosso anche per Unicredit che ha perso terreno malgrado le indicazioni positive di Hsbc che ha confermato la strategia "buy", con un target price a 18,9 euro. Qui i particolari.

Va meglio invece per Ferrari. Il titolo ha guadagnato quasi il 2% nel giorno in cui Hsbc ha ritoccato il target price verso l'alto, lasciando invariato il rating. Per gli analisti è valutato correttamente ora. Ecco quanto.

UBS: FCA è tra i rari costruttori di auto con profitti visibili. Questo in estrema sintesi il giudizio degli esperti sul titolo della casa automobilistica, tornato ieri nel radar dei compratori in conseguenza di alcuni nuovi giudizi sull'azione forniti dagli analisti di mercato.

Le strategie per le prossime 24 ore 

Il rialzo dl petrolio offre un valido sostegno ai titoli del settore oil, tra i quali si possono cogliere diverse opportunità di acquisto. Le indicazioni degli analisti sui nomi da scegliere. 

Per i mercati UE sembra partito un nuovo ciclo intermedio sui minimi del 27 giugno: i target attesi per il Ftse Mib e le blue chips da valutare secondo Eugenio Sartorelli trader e socio ordinario Siat.