Torna nuovamente l'incertezza sulle Borse europee che ieri hanno ripreso a scendere.

La situazione sui mercati

Come si legge infatti nel close, l'unica eccezione positiva è stata quella del Dax30 che è salito dello 0,19%, mentre il Cac40 e il Ftse100 sono scesi rispettivamente dello 0,08% e dello 0,43%. In rosso anche la conclusione di Piazza Affari che oggi è rimasta più indietro degli altri mercati, con il Ftse Mib fermatosi a 20.846 punti, in calo dello 0,56%, dopo aver segnato nell'intraday un massimo a 21.051 e un minimo a 20.829 punti.

Da parte sua Wall Street riparte con gli acquisti. Il mercato Usa, infatti, mantiene una buona intonazione dopo i due dati macro in agenda: sussidi settimanali di disoccupazione e l'indice dei prezzi al consumo di agosto 

I protagonisti a Piazza Affari

Tra i protagonisti a Piazza Affari è da citare CNH Industrial, in calo ieri. Per la società, Equita ha deciso di confermare il buy dopo il bond da 500 milioni. Il bond, infatti, contribuisce ulteriormente al miglioramento del costo medio del debito, dato che andrà a sostituirne uno da 547 mln in scadenza a marzo 2019. Cliccando qui è possibile leggere i particolari.

Buone notizie per STM. Il titolo rimbalza dopo ben 7 sedute consecutive in rosso, con una perdita complessiva di circa il 14%. I corsi ripartono dai minimi ad un anno sulla scia delle novità annunciate ieri da Apple: banche d'affari bullish.

Bene anche Prysmian, in rimonta. Il titolo risale la china dopo il netto calo di mercoledì alimentato da un nuovo problema sul progetto WesternLink. A rischio ulteriori accantonamenti per 40 mln di euro, ma gli analisti invitano a puntare su Prysmian. 

Le strategie per le prossime 24 ore

I segnali inviati dal mercato sono positivi, ma è necessaria ora la violazione di un livello chiave per una prosecuzione del recupero in atto. L'analisi di Gianluigi Raimondi analista tecnico e co-fondatore di Finanzaoperativa.com.

Prosegue il recupero del Ftse Mib, ma bisognerà attendere ancora per avere un primissimo segnale di positività dopo alcuni mesi di passione. La view di Pietro Origlia. 

Piazza Affari è al momento la peggiore in Europa, complici i timori sulla solidità del Governo e sulla manovra di bilancio. Per gli analisti la strada è ancora in salita: attese e suggerimenti per azioni e bond.