Anche ieri sessione in calo per le Borse europee dove le vendite hanno avuto la meglio.

La situazione sui mercati

Come si legge infatti nel close, infatti,il Ftse100 e il Cac40 sono calati rispettivamente dell'1,06% e dello 0,95%, mentre il Dax30 ha contenuto le perdite ad un ribasso dello 0,29%. E' riuscita a fare leggermente meglio Piazza Affari dove il Ftse Mib si è fermato a 18.6744 punti, in flessione dello 0,26%, dopo aver segnato nell'intraday un massimo a 18.786 e un minimo a 18.555 punti.

Da parte sua Wall Street tenta un rimbalzo anche grazie ai dati macro pubblicati. Nello specifico

I protagonisti a Piazza Affari

Tra i protagonisti c'è da segnalare il settore lusso. I protagonisti del comparto risalgono la china, ma non tutti, dopo le forti vendite di lunedì. Diversi fattori pesano sul lusso, ma le banche d'affari segnalano non poche opportunità da cogliere: le indicazioni su vari titoli. 

Interessante anche la seduta di Enel che tira il fiato. Il titolo viaggia con il segno meno per la terza seduta di fila, dopo il forte recupero messo a segno dai minimi di metà ottobre. Le banche d'affari sono tutte bullish su Enel: ecco tanti buoni motivi per cui acquistare.