Le borse europee, la scorsa settimana, sono riuscite a tornare sulla via dei guadagni.

La situazione sui mercati

Come si legge infatti nel close, l'unica eccezione negativa è stata quella del Ftse100 che si è fermato poco sotto la parità con un frazionale calo dello 0,11%, mentre il Cac40 e il Dax30 sono saliti rispettivamente dello 0,18% e dello 0,49%. E' riuscita a fare meglio Piazza Affari che ha visto il Ftse Mib terminare gli scambi a 18.714 punti, in progresso dello 0,6%, dopo aver segnato nell'intraday un massimo a 18.783 e un minimo a 18.598 punti. Negativo però il bilancio settimanale visto che l'indice delle blue chips nelle ultime cinque sedute ha ceduto lo 0,86% rispetto al close del venerdì precedente.

Non c'è ottimismo, invece, a Wall Street, nel giorno del Black Friday tra i dati macro da segnalare:

Indice PMI manifatturiero di novembre (lettura preliminare)

Indice PMI servizi novembre (lettura preliminare)

I protagonisti a Piazza Affari

Tra i protagonisti di venerdì scorso a Piazza Affari da segnalare Pirelli. Secondo la stampa Intesa Sanpaolo starebbe valutando un rientro nell'azionista di Pirelli con una quota fino al 10% del capitale. Qui i particolari.