Ancora andamenti contrastanti per le borse europee che ieri hanno chiuso la seduta con risultati differenti.

La situazione sui mercati

Come si lege nel close, infatti, fuori dal coro il Ftse100 che è sceso in controtendenza dello 0,71%, mentre il Dax30 e il Cac40 hanno terminato gli scambi in rialzo rispettivamente dello 0,27% e dello 0,3%. Semaforo verde anche a Piazza Affari che a differenza di quanto accaduto nelle ultime sessioni, ha mostrato una maggiore forza relativa rispetto agli altri mercati. Il Ftse Mib si è fermato sui massimi intraday a 20.760 punti, con un vantaggio dello 0,68%, dopo aver segnato un minimo a 20.513 punti.

Da parte sua Wall Street è partita cauta chiudendo però in rally aiutata anche dal Pil. Tra i dati macro da segnalare ci sono

Tra i protagonisti a Piazza Affari è da citare Ferrari. Il titolo svetta sul Ftse Mib grazie alla promozione di Hsbc che però non è l'unico a consigliarne l'acquisto. La view di Equita e Bca IMI sull'attesa quotazione di Aston Martin.